Tutti in riga con l’Army Training

venerdì 22 agosto 2014 Lifestyle

Cameratismo, forza di volontà, motivazione. La nuova frontiera del fitness riparte dall’allenamento dei Marines, per garantire in poco tempo un corpo tonico e un benessere generale: è l’Army Training.

L’Army Training, un nuovo modo di pensare l’allenamento, non più solo fisico ma anche “mentale”, per mantenere e migliorare la forma fisica, per aumentare la sicurezza di sè e superare i propri limiti. Ecco alcune delle possibilità offerte dall’allenamento stile soldato per mettere alla prova mente e corpo.

Direttamente dall’America, un allenamento per rinforzare tutto il corpo, il CrossFit è una combinazione di esercizi che, per la loro varietà e per l’intenso ritmo di esecuzione, garantiscono la tonificazione di tutta la muscolatura: esercizi a corpo libero, allenamento cardiovascolare, sollevamento pesi ed esercizi con attrezzi come manubri, kettlebells e bilanceri. Il Crossfit è praticato a piccoli gruppi in modo da favorire il supporto reciproco. L’allenamento avviene sotto la guida di un coach, che stabilisce il work out of the day, il programma del giorno e che costituisce non solo un modello d’ispirazione, ma anche e soprattutto una fonte di incitamento. Il Crossfit punta a garantire il benessere generale sviluppando, tramite l’allenamento, tutte le capacità del corpo: forza, flessibilità e resistenza, ma anche coordinazione, equilibrio, potenza e velocità Una sfida con se stessi, impegnativa ma anche divertente, che permette di raggiungere una grande efficienza fisica.


Insanity Work Out, una disciplina che promette di rimodellare il corpo in soli 60 giorni.

Fatica e costanza sono le parole d’ordine di questo allenamento, costituto da sessioni di esercizi aerobici e muscolari da eseguire a corpo libero ripetutamente, ad un alto rimo di intensità. Le sessioni sono intervallate da brevi pause, per questo Insanity si definisce anche Max Interval Training, perchà mantiene il corpo sotto pressione e ne sfrutta la massima capacità di lavoro per tutta la durata dell’allenamento. Una disciplina di “high intensity”, che promette però risultati visibili ed efficaci: si bruciano molte calorie, si tonifica la muscolatura, si migliora la resistenza respiratoria e cardiovascolare. Un modello di allenamento fast fitness, perfetto per tonificare e perdere i chili di troppo.

Un programma di 6 settimane, che richiama la fase di reclutamento delle accademie militari, il BootCamp è un allenamento fitness che permette di migliorare la forma fisica in tempi record. Oltre a garantire il raggiungimento di due risultati fondamentali, il dimagrimento e la tonificazione del corpo, il BootCamp agisce anche sul morale: diminuisce lo stress, aiuta a guadagnare fiducia in sè stessi e a rafforzare l’autostima. Praticato all’aperto, favorisce inoltre l’ossigenazione di tutti i tessuti, migliorando l’aspetto della pelle. L’allenamento comincia con una fase di riscaldamento, costituito da corsa, stretching ed esercizi aerobici che permettono al corpo di riscaldarsi in vista del work out vero e proprio, una combinazione di addominali, flessioni, scatti e altri esercizi per aumentare la resistenza respiratoria, cardiovascolare e muscolare; una finale sessione di stretching garantisce un rilassamento del corpo.

Ma i veri punti di forza del Bootcamp sono due: il gruppo e il trainer. Il gruppo crea infatti quello speciale spirito di cameratismo che alleggerisce l’allenamento, ponendolo nella dimensione del gioco e della sfida con sè stessi. Il trainer struttura e supervisiona l’allenamento, ne scandisce i ritmi e tempi e supporta il gruppo dando la giusta dose di motivazione per raggiungere gli obiettivi. Riduzione della massa grassa, miglioramento della postura, crescita dell’autostima, incremento di forza e resistenza: lo stile marines promette grandi risultati. L’imperativo: disciplina e costanza.

Military Training: simile, al BootCamp, si pratica però indoor. E' un programma di 3 mesi, distribuito in allenamenti settimanali di un’ora. Forza fisica, resistenza e aumento dell’autostima sono gli obiettivi principali di questa disciplina che comprende percorsi ad ostacoli, circuiti e tecniche di difesa. L’allenamento si suddivide in due sessioni: una terrestre con corse, piegamenti ed esercizi in coppia, comprendendo talvolta anche percorsi di arrampicata; la seconda fase dell’allenamento si svolge in piscina: nuoto, hydro bike e acqua gym rendono lo sforzo fisico intenso, ma divertente. Questa disciplina costituisce una forma di allenamento completo, che fa leva soprattutto sulla motivazione, per un beneficio total body.

Al di là dell’apparenza estrema l’Army Training propone discipline originali, rendendo interessanti allenamenti basici come la corsa.
Il Tower Running si pone come variante della corsa, ma in verticale e l’obiettivo è quello di raggiungere la cima di grattacieli ed edifici cittadini. L’Extreme Running propone invece un percorso di 10 chilometri tra ostacoli e fango. L’allenamento militare, la nuova frontiera del fitness promette dunque un fisico da soldato Jane coniugando disciplina e divertimento.