Luce pulsata: epilazione efficace

mercoledì 3 luglio 2013 General Project

Durante i mesi estivi s’intensifica l'annoso problema dei peli superflui: una spada di Damocle che pende sulla testa di molte donne e uomini. Chi non ambisce a liberarsene in modo definitivo e indolore?

La luce pulsata (altrimenti conosciuta come IPL -Intense Pulsed Light) è una tecnologia nata alla fine degli anni '90 che ha conosciuto progressive evoluzioni e perfezionamenti. Questa tecnica, utilizzata per il trattamento di numerosi inestetismi della pelle - dall'acne al piccolo vascolare - è particolarmente efficace per l'epilazione permanente.
Il meccanismo all'origine va identificato nel riscaldamento (fototermolisi) selettivo del follicolo pilifero mediante l'applicazione di energia luminosa.
Il pelo assorbe l'energia attraverso la melanina e il calore che ne consegue denatura la struttura del bulbo provocandone la necrosi. L'obiettivo della luce pulsata non è quello di bruciare i peli, bensì di utilizzarli per veicolare calore alla matrice del follicolo pelifero, responsabile principale della continua ricrescita del pelo.
L'IPL consente di trattare zone cutanee ampie in tutta sicurezza e versatilità di esecuzione, andando a colpire sia bersagli profondi che superficiali.

I risultati ottenuti sono i medesimi per tutti i tipi di pelle?
La luce pulsata può definirsi "epilazione progressivamente definitiva" perché la risposta a questo tipo di trattamento è soggettiva e generalmente richiede più di una seduta.
Va tuttavia detto che l'efficacia e i risultati migliori e più evidenti si ottengono laddove il contrasto tra la pelle chiara e i peli scuri è più evidente.
È bene inoltre evidenziare che il periodo migliore per effettuare il trattamento è quello invernale: la luce pulsata sulla pelle abbronzata, infatti, rischia di provocare spiacevoli macchie cutanee.

La cute può risentirne o esserne in qualche modo danneggiata?

L'applicazione di energia luminosa coinvolge unicamente i tessuti pigmentati, questo significa che la cute risulta indenne, mentre i nei vengono generalmente protetti da una matita dermografica bianca.

General Project mette a punto macchinari estetici altamente performanti che utilizzano la tecnica della luce pulsata  per l'epilazione permanente.
Powerflash permette di sfruttare gli effetti della luce selezionando diverse lunghezze d'onda e trattando ogni tipo di pelle in toltale sicurezza. Il punto di forza della macchina è rappresentato dallo speciale manipolo di applicazione che, per facilitarne l'utilizzo da parte di centri estetici e operatori, è particolarmente confortevole.
Semplicità di utilizzo e massima compattezza contraddistinguono anche Med Flash II, un dispositivo dotato anche di sistema di raffreddamento pelle integrato che rende i trattamenti indolore, riducendo il rischio di fastidiosi effetti collaterali.