Alla scoperta del body contouring

lunedì 22 luglio 2013 General Project

Come funziona e di cosa si tratta? Sintonizziamoci su Med Sculpt, il macchinario di General Project che combina l'elettromassaggio agli ultrasuoni, agendo in profondità, per un effetto termico e risultati soddisfacenti.

Negli ultimi tempi si sente spesso parlare di body contouring, una tecnica che mira ad armonizzare il contorno corporale, scolpendo la silhouette sino a raggiungere forme proporzionate. Per molte donne la lotta a cellulite e adipe localizzata non si esaurisce nella perdita dei chili in eccesso con diete e regimi alimentari equilibrati, ma arriva a un combattimento vis-à-vis contro la proprio conformazione fisica.
Dal "triangolo rovesciato", con adiposità localizzate e distribuite nella parte superiore del tronco, ai fastidiosi fianchi massicci privi di girovita, passando per le ben note “culotte de cheval”: ampio è lo spettro di fastidiose varianti che minano la silhouette e la ricerca di armonia corporea.

Per trovare un profilo equilibrato e soddisfacente, e un conseguente benessere psicofisico, non è necessario ricorrere alla chirurgia estetica. Numerose sono infatti le metodologie di body contoring, body sculpt e rimodellamento che sfruttano tecniche avanzate e non invasive. Gli ultrasuoni, utilizzati in campo estetico e medicale, ne sono un ottimo esempio. Ideali per trattare cellulite e adiposità localizzate producono microbolle all'interno dei fluidi extra-cellulari che, raggiunto il loro massimo livello di espansione, implodono con relative onde d’urto. Un processo che aiuta la frammentazione delle cellule adipose e il rilascio dei trigliceridi contenuti, espulsi poi dal corpo attraverso i naturali processi metabolici.

General Project non si limita a utilizzare questa tecnica innovativa, ma ne sfrutta i positivi effetti combinandoli con un elettromassaggio sui tessuti. Questa simbiosi altamente evoluta viene realizzata da Med Sculpt, il macchinario di ultima generazione che unisce la mobilitazione dei tessuti, realizzata dal massaggio, alla profonda azione dell'ultrasuono.
Fiore all'occhiello di questa macchina per il body contouring è la speciale membrana elastomerica brevettata da General Project: un dispositivo che, grazie a una speciale conformazione, è in grado di generare una movimentazione del tessuto compatta ed efficace, ma assolutamente non traumatica. Un movimento che stimola la circolazione linfatica, arteriosa e venosa della zona trattata.

Con quali risultati?
Un corpo più tonico, una pelle più giovane e levigata e un'evidente riduzione della circonferenza della zona trattata. L'effetto snellente si può constatare sin dalle prime sedute, così come immediata è la sensazione di una tonificazione profonda.