Vademecum estivo per décolleté da spiaggia

lunedì 21 luglio 2014 Estetica

Situato tra viso e corpo, il décolleté è una parte cui si dedica spesso poca cura. Ma con la stagione estiva ormai nel pieno della sua vitalità, tra bikini e scollature generose, sono necessari specifici accorgimenti per sfoggiare al meglio anche questa zona del corpo, scacciando l’aspetto spento e scolorito dei mesi invernali.

A confine tra collo e seno il décolleté è una zona estremamente delicata: particolarmente esposto all’azione nociva dei raggi solari, non solo nella stagione estiva, ma anche d’inverno, il décolleté è soggetto ad un invecchiamento precoce rispetto ad altre parti del corpo esposte al sole. La pelle di questa zona è infatti il 30% più sottile rispetto al resto del corpo e, carente di ghiandole sebacee, ha la tendenza a diventare secco e ruvido.

Sono numerose le cause che concorrono a creare inestetismi nella zona del décolleté: fattori ormonali e genetici, e soprattutto una scorretta esposizione al sole causano le tipiche rughe orizzontali, la cosiddetta collana di Venere; sbagliate abitudini di postura, come la tendenza a dormire su un fianco, e i segni del tempo sono invece responsabili delle antiestetiche rughe verticali. A queste problematiche si aggiungono macchie e discromie. È dunque necessario dedicare un’attenzione e una cura specifiche per conferire al décolleté un aspetto liscio, tonico e luminoso.

Il miglior modo per prendersi cura del décolleté è cominciare dalla routine quotidiana. La mattina optare per l’applicazione di una crema idratante che contenga un fattore di protezione adatto al fototipo della pelle. La sera meglio affidarsi ad una crema nutritiva ed elasticizzante. È importante scegliere prodotti che agiscano direttamente sulle fibre di elastina e collagene, che costituiscono la struttura di sostegno dell’epidermide. Molto utile alternare alle creme, trattamenti intensivi con prodotti concentrati.

L’idratazione conferisce subito un aspetto più fresco e luminoso alla pelle del décolleté, ma per un risultato completo, alla cura quotidiana si devono accompagnare altri specifici trattamenti da effettuare settimanalmente. L’idroterapia sfrutta l’effetto benefico dell’acqua fredda sui tessuti, favorendo l’attivazione della microcircolazione e l’ossigenazione delle cellule. Per un effetto immediato si possono utilizzare dei cubetti di ghiaccio passati sulla zona del décolleté. Altri rimedi ideali sono rappresentati dalle spugnature e dalle docce con alternanza di acqua fredda e tiepida.
Trattamento efficace il peeling settimanale, che con la sua azione esfoliante aiuta la pelle del décolleté a mantenersi giovane e tonica
. Spazio anche alle maschere a base di timo, rosmarino, avocado e olio di jojoba, da applicare settimanalmente e per cui esistono numerose ricette fai da te.

Alleata importante per un décolleté sano, la dieta: in tavola non devono mai mancare le proteine, utili per la produzione di elastina e collagene. Largo allora a carni bianche, pesce e molluschi. Alla dieta si affianca, come sempre, l’esercizio fisico. Quando si pensa ad un programma di allenamento ci si focalizza spesso su parti del corpo come glutei e addominali, ma è importante rinforzare anche il décolleté, che manca di un vero e proprio sostegno muscolare. Perfetto in questo caso uno sport completo come il nuoto, che mantiene allenati i pettorali. Ma si possono scegliere altri esercizi di tonificazione che garantiscano l’efficienza di questa zona come le flessioni, il vogatore, la carrucola. Non meno importante la scelta de reggiseno, non solo quando si pratica sport: il reggiseno deve essere scelto in base alla taglia giusta, deve essere comodo e non deve costringere il seno.

Non mancano infine i trattamenti estetici mirati cui affidarsi per il benessere del décolleté. La luce pulsata è ideale per combattere le macchie: uniforma e ringiovanisce l’aspetto della pelle. Il peeling chimico rappresenta una tecnica alternativa per eliminare le macchie e i segni causati dall’invecchiamento o dall’eccessiva esposizione al sole: attraverso l’abrasione chimica esfolia e leviga la pelle. Importante, prima di sottoporsi a qualunque trattamento, eseguire un controllo di photoaging per determinare il livello di profondità degli inestetimi e delle alterazioni presenti sul décolleté.