Dall’inverno all’estate.... Senza peli.

mercoledì 3 dicembre 2014 Estetica

L’inverno è arrivato e tendiamo ad accantonare il problema dei peli superflui almeno fino alla prossima estate. Ma stanche di dover ricorrere sempre a metodi di depilazione temporanea, desideriamo essere impeccabili in vista di qualsiasi occasione.

L’inverno dunque è proprio il momento giusto per agire. Con la nuova tecnologia del Laser, combattere la ricrescita dei peli in modo definitivo sembra non essere più un miraggio. Vediamo nel dettaglio come funziona:

 

Depilazione o Epilazione?

Per prima cosa è utile capire esattamente di cosa si tratta. Epilazione e depilazione sono due metodi che permettono di eliminare i peli superflui, ma agiscono in maniera diversa. Il termine depilazione indica l’eliminazione del fusto del pelo, cioè solo la porzione visibile, che emerge dalla pelle. La depilazione è un metodo temporaneo ma sicuramente semplice e veloce. L’epilazione prevede invece l’eliminazione del pelo per intero, rimuovendolo dal follicolo: può avvenire in maniera meccanica tramite l’uso della ceretta o delle pinzette.
Ma la tecnologia laser ci offre un metodo tutto nuovo per l’epilazione che permette di rimuovere interamente il pelo attraverso l’azione di un fascio luminoso.

 

Un po’ di teoria

L’epilazione laser si basa sul processo di foto-termo-lisi selettiva. Il laser produce un fascio luminoso (foto) ad una determinata frequenza in modo da colpire selettivamente solo la melanina presente nel pelo. L’energia luminosa prodotta si trasforma in energia termica (termo) determinando la distruzione del bulbo pilifero (lisi) senza coinvolgere il tessuto circostante (selettiva). Non viene quindi distrutto il singolo pelo, ma la melanina del pelo viene usata come tramite per colpire e distruggere direttamente il follicolo.

 

In pratica: come funziona?

Per prima cosa si procede ad una valutazione dell’area da trattare, per stabilire il numero di sedute necessarie ad ottenere il miglior risultato. Prima della seduta è sconsigliato sottoporsi a trattamenti di epilazione con ceretta, si può invece effettuare una depilazione con rasoio o creme depilatorie che non prevedono l’eliminazione del bulbo pilifero. La seduta di epilazione laser può avere una durata di pochi minuti fino ad un’ora, a seconda della zona da trattare. La conseguenza pratica del trattamento, che ha comunque una variabile soggettiva, è una riduzione duratura del numero di peli e un generale rallentamento del processo di ricrescita, tramite un metodo indolore, che non danneggia l’epidermide.

 

Laser Touch

Come sempre in prima linea sul fronte dei macchinari estetici, General Project offre un unico macchinario in grado di fronteggiare molteplici inestetismi: ringiovanimento cutaneo, riduzione delle rughe, rimozione di tatuaggi e non da ultimo l’epilazione. Per rispondere a tutte le esigenze della pelle, Laser Touch si rende versatile e per lo specifico trattamento di epilazione si propone come soluzione progressivamente definitiva al problema dei peli superflui, grazie a tutta l’avanguardia dei sistemi GP.